Dove imparano a essere bulli?

E se si imparasse a essere bulli?
Ma da chi? Dove?

Proveremo a riflettere sul tema insieme alla pedagogista Emily Mignanelli

Alle radici del bullismo

Forse la mia visione è utopistica, ma io amo i sognatori, senza di loro non ci sarebbe stato progresso. Credo fermamente che bisogna cambiare punto di vista se vogliamo veramente sostenere lo sviluppo di una società più umana. Credo fortemente che la responsabilità è di ognuno e di ciascuno.
Non possiamo tirarci indietro.
Viviamo in una società. Rendiamola comunità.
Per confrontarci su questi temi abbiamo scelto una pedagogista, le cui parole hanno valore nel presente ma hanno carattere di infinito. Cara Emily Mignanelli non vedo l’ora!

BULLISMO: Incontri virtuali per problemi reali

Questa settimana voglio invitarvi a due incontri su una piazza virtuale. Mai avrei pensato nella mia vita che una diretta Facebook sarebbe stata la soluzione per trovare uno spazio e un tempo in cui invitare un relatore e confrontarci su temi attuali, importanti.
Questo non è il tempo dell’incontro in carne e ossa ma può essere l’occasione per riflettere, cambiando prospettiva, su cosa è il bullismo, confrontarci sul tema della violenza, della denigrazione e cercare di comprendere quali azioni come adulti possiamo mettere in campo oggi per trasformare la società di domani.

Cercheremo di farlo insieme ad una pedagogista: Emily Mignanelli che cerca sempre di guardare con occhi nuovi ai fenomeni sociali, senza stigmatizzarsi in teorie e preconcetti.

DOVE: Verrà trasmessa una diretta Facebook sulla pagina dell’Associazione di promozione sociale IL GIRASOLE oppure sulla pagina del Corallo, centro di Pedagogia Sistemica

Il primo appuntamento è ALLE RADICI DEL BULLISMO, rivolto a insegnanti, educatori, baby sitter e tutti coloro che in qualche modo si occupano di educazione.
QUANDO: il 1 dicembre e il 14 dicembre ore 17

Il secondo appuntamento è DOVE IMPARANO A ESSERE BULLI rivolto a genitori, nonni, zii e tutti coloro che sono interessati a dare il loro contributo nell’ambito educativo.
QUANDO: il 9 dicembre e il 16 dicembre ore 21

Sarà possibile intervenire in diretta, fare domande e approfondimenti.

L’educazione è un tema che riguarda tutti, a tutti i livelli. Fare educazione non significa creare uomini obbedienti ma pensare al mondo che vorremmo e iniziare oggi a fare in modo di realizzarlo.

Vi aspetto!